ghetto ebraico roma portico d'ottavia nonnabetta

Poveri ma liberi: un’istantanea del Ghetto

Sembra una piccola differenza ma è una sfumatura che porta con sé una serie di gustose conseguenze. Nonna Betta, oltre a essere l’unico ristorante con un vero ebreo romano dentro, è anche l’unico che si trova in un edificio che, al tempo in cui esisteva il Ghetto, c’era già. C’è una foto famosa di via…