fixed3

Siamo quello che mangiamo

Uno degli elementi più caratterizzanti dell’ebraismo sono le regole alimentari della kasherut che prescrivono che cosa è permesso mangiare e che cosa non lo è. Tra queste c’è la proibizione di mescolare – cucinare – la carne con il latte o suoi derivati. La norma deriva da un versetto ripetuto più volte nella Torà “non…

Details

Vi presento un’amica

Katie Parla è una ragazza in gamba, il suo palato ha un’estensione capace di cogliere e apprezzare sapori raffinati e sapori più ruvidi e popolari. Si propone come suggeritore, alla mano, e il punto di vista delle sue app riesce sempre a cogliere puntualmente lo spirito del luogo. In qualsiasi luogo si trovi. In questo…

Details

Buon Pesach

Da stasera e per otto giorni gli ebrei di tutto il mondo non mangeranno né pane né qualsiasi cibo lievitato in ricordo della liberazione dalla schiavitù d’Egitto, una libertà che il Faraone concesse circa ottomila anni fa dopo le dieci piaghe che il signore inflisse agli egiziani. L’ultima, la morte dei primogeniti, convinse il dittatore…

Details

Ode al carciofo. E 2 carciofi gratis!

Una affezionata cliente ci ha inviato questa Ode al carciofo, di Pablo Neruda. Ci è piaciuta talmente tanto che abbiamo deciso di servire 2 CARCIOFI GRATIS ai coraggiosi che ce la reciteranno a memoria:   Il carciofo dal tenero cuore si vestì da guerriero, ispida edificò una piccola cupola, si mantenne all’asciutto sotto le sue…

Details

I fornitori di Nonna Betta

Ovvero: cosa si nasconde dietro al menu carne? – Bene, di che parliamo oggi? – Ti ho mandato un video. ­- Divertente, chi è? – È Michele, consegna la carne della macelleria Viceré. Potrei scrivere della signora Rita, proprietaria, abruzzese. Non l’ho mai vista, conosco solo la sua voce e la sua casalinga e bonaria…

Details